COMUNICAZIONE

Azioni di comunicazione e sensibilizzazione del territorio.

Ritardi consegna bollette “Nessun aggravio costi per utenti”

10 Giugno 2022 - Comunicati Stampa - In Evidenza -
A causa di un disservizio che ha coinvolto la ditta incaricata della stampa e del recapito di circa 130.000 fatture, altrettanti utenti AMAP non hanno ricevuto le bollette relative al periodo marzo-maggio 2022.
Il problema ha interessato anche la produzione della versione digitale della bolletta in pdf, per gli utenti che accedono allo sportello Web o tramite la app MyAmap.
L’azienda si è immediatamente attivata perché fosse risolto il problema, incaricando una seconda società, che sta provvedendo in questi giorni alla stampa e al recapito. I costi di tale soluzione ricadranno sul fornitore che non ha adempiuto agli obblighi contrattuali e nessun aggravio graverà sugli utenti. Già in queste ore è ripresa la stampa e la distribuzione, così come la produzione dei file scaricabili dall’area riservata del sito aziendale e dalla App.
“Gli utenti che non hanno ricevuto la fattura – spiega l’Amministratore Alessandro Di Martino – non devono preoccuparsi del ritardo, né di eventuali scadenze del termine di pagamento, che è stato automaticamente prorogato.”
Analogamente, nessun problema per gli utenti che hanno attivato la domiciliazione bancaria.
Made with heart by DRTADV